Ripartire dai sentieri perché la rete sentieristica che innerva le zone montane e pedemontane del cratere sismico del #CentroItalia è strategica per sostenere il turismo aiutando la ripresa della vita sociale ed economica.
“Ripartire dai sentieri” è un’iniziativa del Club Alpino Italiano per la valorizzazione delle emergenze storiche e ambientali delle zone colpite dal sisma.
Il progetto propone prioritariamente itinerari che ricollegano borghi e paesi attraverso un’antica rete di viabilità lenta in modo da offrire una proposta di turismo sostenibile, un’esperienza di cammino culturale e solidale.
La graduale ripresa, frutto della tenacia delle popolazioni interessate, induce oggi a proporre, altresì, itinerari di media ed alta quota, per ampliare l’esperienza culturale e solidale di escursionismo, ciclo-escursionismo e cammino, nella bellezza dell’Appennino del Centro Italia, per raggiungere anche piccole frazioni che attendono di essere rivitalizzate dalla presenza dei Soci del CAI.
Inoltre stiamo lavorando al catasto nazionale e regionale, alcune mappature sono inserite  in questo link
si tratta di una piattaforma open source streetmap è una mappa del mondo, creata da persone come te e libera da utilizzare secondo una licenza aperta…..L’hosting è supportato da UCL, Fastly, Bytemark Hosting, e da altri partner. (leggi più info qui)
Solo i dati inseriti dai nostri operatori certificati CAI prossimamente saranno migrati su infomont per la gestione del catasto nazionale e regionale
Attenzione:
aggiungiamo una sintesi di una mail di risposta che vale come informazione generale a tutti coloro che ci chiedono più informazioni del progetto e dei vari percorsi che sono inseriti nella piattaforma open source NON DEL CAI.
Il CAI Lazio finora si è occupato della sentieristica per escursionisti, non ci occupiamo di sentieri denominati downhill.
Sul sito del CAI Lazio, alla sezione Sentieri, facciamo riferimento al software Waymarked Trails, per evidenziare la rete escursionistica  del CAI e solo questa.
I sentieri che vengono riportati sono quelli della Rete dei Sentieri CAI del Lazio, sono visualizzabili nella sezione “Escursioni a piedi” e sono gli unici che sono stati inseriti dalla nostra organizzazione. Sono caratterizzati dal simbolo Rosso Bianco Rosso, con all’interno un numero a tre cifre. D’altra parte il suddetto programma è basato su dati tratti da Open Street Map, che, trattandosi di un Open source, permette a chiunque di inserire dati ed effettuare modifiche…….
Il CAI ha nel suo statuto la finalità della conservazione e del rispetto dell’ambiente naturale, pertanto attività che incidono pesantemente sull’ambiente, quali il downhill, sono estranee alla nostra filosofia.