CAI  Lazio

catasto regionale


E’ interesse del CAI Lazio presentare il Progetto Definitivo nominato “Catasto Regionale CAI Lazio” presso la Regione Lazio, pertanto i regolamenti fin qui approvati dai Delegati Regionali trova riscontro solo nella documentazione del Gruppo Regionale.

Art. 11 Istituzione del Catasto Sentieri CAI Lazio
E’ istituito, presso il Gruppo Regionale, il Catasto Sentieri CAI Lazio, quale strumento di archiviazione, classificazione e descrizione dei sentieri esistenti nel territorio della Regione Lazio.
Il catasto è istituito e gestito nel rispetto di regolamenti e direttive del CAI Centrale e della SOSEC.
La Regione Lazio, individuata nel catasto nazionale (REI) con la lettera “O”, è divisa in 3 Aree (E=Est –
N=Nord – S=Sud). In particolare:
– l’Area Est è suddivisa nei settori 1, 2, 3, 4, 5;
– l’Area Sud è suddivisa nei settori 1, 4, 5, 6, 7, 8, 9;
– l’Area Nord è suddivisa nei settori 1, 2, 3, 4, 5, 6.
Le specifiche descrizioni dei confini, sia delle aree che dei settori in esse contenuti, insieme alla loro
rappresentazione cartografica, sono riportate nell’Allegato A che è parte integrante del nuovo regolamento

scaricabile qui

In Figura è riportata una visione d’insieme delle aree e dei settori,

Per ogni informazione scrivere al presidente dei sentieri e cartografia del Lazio Aldo Mancini crsc@cailazio.it

Per conoscere tutte le Aree e i settori puoi collegarti qui sul nostro sotto-dominio gr.cailazio.org 

ultimi articoli

Monti Vulsini

Valle del Tevere

Monti Cimini

Francigena Viterbo

Monti Aurunci

Monti Ausoni

Monti Lepini

coronavirus

map

SCUOLE CMI SEZIONALI

montagnaterapia

Gruppo LH

CAI Lazio

Alpinismo Giovanile